"THE END"

sabato 10 novembre 2012

La percezione onirica dei sogni altrui



Un mio amico, di cui ho assoluta fiducia, mi ha raccontato la seguente esperienza.

“Tu forse non ci crederai ma mia moglie percepisce regolarmente i miei sogni. Non dico sempre, sempre no, ma spesso, sì alquanto spesso, o forse percepisce solo quei sogni miei che sono importanti per lei. Li percepisce a tal punto che fa un sogno che riflette completamente il mio.”
“Pensa che una volta io avevo sognato una mia ex con cui ero stato assieme per alcuni anni. Il giorno dopo al risveglio mia moglie mi racconta di avere sognato che io la tradivo con un’altra donna. Intendiamoci, non che nel mio sogno io l’avessi tradita, ma nella sua visione gelosa quel sogno era stato interpretato come un segnale di tradimento.”
“Certe volte sembra che i nostri mondi onirici siano sintonizzati sulle stesse esperienze, ovviamente vissute e sognate in maniera soggettiva. E come se non bastasse a volte nel sogno mia moglie ha visto quello che sarebbe successo a me la mattina dopo”.
Personalmente non solo ho avuto esperienze simili, ma il legame sembra essere ancora più forte con i sogni dei figli, sangue del nostro sangue e DNA del nostro DNA. Ne abbiamo avuto prova quando nostra era ancora molto piccola e dormiva nel nostro letto.

Un giorno ricordo benissimo di avere fatto un sogno molto triste riguardo alla morte di mia madre, e d’un tratto mia figlia si è tirata su, mi ha risvegliato da quel sogno e mi ha cercato di rincuorare dicendo qualcosa del tipo “non ti preoccupare papà, stai tranquillo”; poi si è rimessa a dormire come se niente fosse. Caso? Coincidenza? Altro che coincidenza, in quei giorni anche a mia moglie era accaduto un fenomeno simile. Ma vaglielo a spiegare al CICAP!

Purtroppo la cosa grave non è solo che il CICAP
neghi la realtà di tutte queste esperienze, ma che ci sono migliaia e migliaia di persone che vivono simili esperienze ma che non hanno ancora compreso come l'accesso a questo mondo altro (negato dallo scientismo) dovrebbe portare a capire anche la triste realtà della geoingegneria clandestina, presumibilmente dirette da alcune forze oscure che vivono in alcuni recessi della realtà non ordinaria.
fonte

Un Anno di Governo Mon-Ti-Ale?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!? Effetti desiderati e ottenuti



Il Sole 24 Ore rievoca in questo breve articolo quel drammatico 9 novembre di un anno fa, quando lo spread BTP/Bund rompeva per la prima volta la soglia psicologica dei 500 punti, chiudendo poi a 499. Lo stesso giorno Napolitano “sorprendeva tutti” nominando Mario Monti senatore a vita, per conferirgli qualche giorno dopo l’incarico di formare il nuovo governo.

L’articolo ricorda con orgoglio (?) che il quotidiano era uscito il giorno dopo con “una copertina di grande…

Chi non ha occhi per vedere (la volontà di essere obiettivi), non vedrà.


E inoltre non dimentichiamoci anche questi di effetti "del" governo Mon...ti...ale? E sicuramente i più grandi li abbiamo tralasciati comunque!

Lo abbiamo davanti agli occhi, nella tabella sopra hanno "solo" evidenziato e scritto quello che si percepiva, la realtà attorno a noi celo dice ogni giorno ... denaro elettronico? Ci sono già arrivati gli altri, da tempo oramai, vedere in percentuale quanto utilizzino il denaro elettronico e da quanto. Ma in fondo costruire un unico maga stato non è che sia lavoro indolore o senza effetti collaterali ... ci sono mai riuscito poi davvero come vorrebbero?
???

DIMISSIONI “ELITARIE”: 48 ORE DI FUOCO

L’elite sta velocemente cambiando delle pedine importanti, nella scacchiera del dominio globale. Vediamo cosa è successo nelle ultime 48 ore
continua su 

Programma: Chiesa cattolica e cristianesimo... salvare il salvabile!

Chiesa cattolica e cristianesimo... salvare il salvabile! Qui

managecopertina1.jpg

nel frattempo vediamo le evoluzioni del padre, figlio e ... triangolo con occhio dentro pare l'esprit!!! Comunque chiesa scandalizzata come sempre, e ti pareva, si divertono a vederli ... guardate che espressioni hanno fatto, non vi fa ridere???
fonte della foto e articolo sulla chiesa "scandalizzata". Si, ma non si scandalizzano se ...

La psicologia sistemico relazionale ed il pericoloso “dedalo” delle massonerie deviate.

ANTIDEDALO
AI TANTI PSICOLOGI E PSICHIATRI NON DEVIATI E AL DOTT. BERLUSCONI .
La psicologia sistemico relazionale ed il pericoloso “dedalo” delle massonerie deviate.
di Paolo Ferraro

1. SCIENZA NON NEUTRA, PROFITTO, SVILUPPO UMANO E DOMINIO.
Scienze, tecnologie e metodiche empiriche, hanno avuto un incremento esponenziale a cavallo della ultima guerra mondiale e sino ad oggi.
La ricerca di impresa e la ricerca militare , a scopi di profitto e dominio, sono stati i due preponderanti motori visibili, e storicamente determinati.
Vi sono poi due ruote almeno, anche queste due condizioni storiche specifiche, la incrementata formazione culturale scientifica e la trama delle relazioni e metodiche, agevolata dai sistemi di comunicazione ed interscambio che hanno consentito di accelerare tutti i processi di elaborazione scientifica ed intellettuale.
Così si spiega che anche scienza, tecnologie e metodiche “alternative” e non legate a logiche di profitto e militari, stanno avendo un incremento molto importante, nonostante tutto.
Vi è anche a riguardo un “rimbalzo” evidente : molte cognizioni nascono per fini e contesti , superati poi da applicazioni magari impensate ( si pensi al world wide web nato grazie a sperimentazioni sulle comunicazioni militari e dalla creazione della trasmissione “TCP IP” a pacchetti suddivisi, delle informazioni digitali ).
Vale ancora, quindi, l'antico assunto secondo il quale gli oggetti e le idee sono inventati anche a fini altri, ma la loro concreta utilizzazione e applicazione è determinata anche da vari fattori successivi.
Non vi è dubbio che la scienza non sia neutra però, e prenda i sapori ed i colori del contesto, delle persone e delle motivazioni e finalizzazioni che la stimolano,
Gli sviluppi alternativi e gli utilizzi nuovi bilanciano tale assunto ma resta la consapevolezza che la scienza è spinta oggi dal profitto , dai soldi ed investimenti, e dal fine di dominio .
E qui entrerebbe in campo la finalizzazione etica, politica come limite intrinseco alle applicazioni ed estrinseco alla ricerca. Ma si allargherebbe troppo il tema, al cuore delle questioni , che dobbiamo dare per scontato ora limitandoci al tema .


2. SCIENZA RISERVATA, DISINFORMAZIONE, LOGICHE DI CONTROLLO DEL SAPERE E OCCULTAMENTO ALLA LUCE DEL SOLE .
Molte aree di conoscenza e cognizioni risultano oggi, in proporzione importante, essere od essere state nascoste alle grandi masse e addirittura a quote significative dei mondi “scientifici “ .
Per ragioni sempre economiche o di controllo e dominio ( segreto di Stato, segreto militare e segreto industriale a servizio di esse ) o per le più concrete ragioni, che fanno nascondere applicazioni metodiche e pratiche illegali e contrarie alle morali generalmente condivise.

Mondi scientifici , mondi universitari e la “opinione pubblica “ a loro volta indirizzati guidati e formati a non vedere dentro ed oltre ( nonostante la rivendicata libertà di insegnamento e ricerca ) .
Anche qui vi è una costante universale ( chi non ricorda il film “In nome della Rosa” e la custodia dei libri vietati, nascosti agli scribi del convento benedettino, dal vecchio e cieco superiore, e tra essi, il libro di Platone , sulla “risata” che avrebbe dovuto rimanere nel comune intendimento espressione del diavolo , e la punizione omicidaria di coloro che avevano violato il divieto ma soprattutto letto e capito che il luogo comune sul carattere diabolico del riso era conservato da un potere ed un dogma ?!?! )

La fisica quantistica potrebbe spiegare l'esistenza dell'anima e le “Esperienze di premorte”


Una teoria rivoluzionaria sostiene che l'anima umana è una delle strutture fondamentali dell'Universo e che la sua esistenza è dimostrabile grazie al funzionamento delle leggi della fisica quantistica.
Con la morte fisica, le informazioni quantistiche che formano l'anima non vengono distrutte, ma lasciano il sistema nervoso per essere riconsegnate all'Universo.

Due fisici quantistici di fama mondiale, l'americano dott. Stuart Hameroff e l'inglese Sir Roger Penrose, hanno sviluppato una teoria che potrebbe dimostrare definitivamente l'esistenza dell'anima. Secondo la Teoria Quantistica della Coscienza elaborata dai due scienziati, le nostre anime sarebbero inserite all'interno di microstrutture chiamate “microtubuli”, contenute all'interno delle nostre cellule cerebrali.
La loro idea nasce dal considerare il nostro cervello come una sorta di “computer biologico”, equipaggiato con una rete di informazione sinaptica composta da più di 100 miliardi di neuroni . Essi sostengono che la nostra esperienza di coscienza è il risultato dell'interazione tra le informazioni quantiche e i microtubuli, un processo che i due hanno definito “Orch-OR” (Orchestrated Objective Reduction).




Con la morte corporea, i microtubuli perdono il loro stato quantico, ma le informazioni in essi contenute non vengono distrutte. In parole povere, più legate ad un linguaggio tradizionale, l'anima non muore, ma torna alla sua sorgente. “Quando il cuore smette di battere e il sangue non scorre più, i microtubuli smettono di funzionare perdendo il loro stato quantico”, spiega il dott. Hameroff, professore emerito presso il Dipartimento di Anestesiologia e Psicologia e direttore del Centro di Studi sulla Coscienza presso l'Università dell'Arizona. “L'informazione quantistica all'interno dei microtubuli non è distrutta, non può essere distrutta, ma viene riconsegnata al cosmo”.
“Quando un paziente torna a vivere dopo una breve esperienza di morte, l'informazione quantistica torna a legarsi ai microtubuli, facendo sperimentare alla persona i famosi casi di premorte”, continua Hameroff. La grande portata di questa teoria è evidente: la coscienza umana, così intesa non si esaurisce nell'interazione tra i neuroni del nostro cervello, ma è un informazione quantistica in grado di esistere al di fuori del corpo a tempo indeterminato. Si tratta di quella che per secoli le religioni hanno definito “anima”.


nota: guarda a caso è quello che dicono le Upanishad, scritture per eccellenza dell'Induista, o Buddhista. Noi siamo gli occhi con cui il divino vede ... e le orecchie con cui sente. Cosa c'è di più "divino" dell'universo tutto? Conoscete qualcosa di più?
Non credo ... Schopenhauer scriveva che lui medesimo esisteva grazie alle Upanishad, a Kant e Platone. La trinità chimica? ahahahahhaha, può anche essere visto che siamo un composto chimico sempre in fermento!


Questa teoria scientifica si avvicina molto alla concezione religiosa orientale dell'anima. Secondo il credo buddista e induista, l'anima è parte integrante dell'Universo ed esiste al di fuori del tempo e dello spazio. L'esperienza corporea (o anche terrena, materiale), non sarebbe altro che una fase dell'evoluzione spirituale della coscienza umana. Ma anche le religioni del libro, quali l'Ebraismo, il Cristianesimo e l'Islam, insegnano l'immortalità dell'anima. Chissà che questa teoria non possa aprire una nuova stagione di confronto positivo tra la ragione e la fede, la religione e la scienza. [Fonte - Fonte].


http://ilnavigatorecurioso.myblog.it

tratto da 
http://terrarealtime.blogspot.it

Testimonianze aliene nella storia:il mistero delle origini e i giganti


Genesi 6:4; Deuteronomio 1:28; Deuteronomio 2:10-11,20-21; Deuteronomio 9:2; Deuteronomio 3:11; Numeri 13:33; 1Cronache11:23; 1 Samuele 17:4…questi soltanto alcuni dei passi biblici che parlano di uno degli argomenti più misteriosi che la storia abbia mai incontrato: i Giganti.


Molti indizi ci portano a pensare che, in un tempo remoto, una razza simile alla nostra, ma di proporzioni gigantesche, sia vissuta sul nostro pianeta; una razza che, come vedremo, avrebbe assunto diversi nomi e lasciato molte tracce, sia pure oggi disperse nel mito e nella leggenda.

Quello che stiamo per affrontare è di certo uno dei temi più scottanti dell’archeologia, così come delle scienze parallele, un tema così vasto che trova spazio anche nella moderna Ufologia e nelle teorie alternative della creazione; si tratta di una ricerca che molto spesso si è scontrata con l’archeologia ortodossa, che è stata vittima di innumerevoli insabbiamenti, oltre che presa spesso di mira dai falsari e dai cacciatori della notorietà ad ogni costo.

Spesso il mito dei Giganti è stato portato come spiegazione ad innumerevoli siti archeologici ancora senza una plausibile risposta, rimangono però delle testimonianze degne di nota, e il forte sospetto che il voler ad ogni costo riportare al mito la storia dei Giganti nasconda il bisogno di coprire una scomoda verità.

Da tempo immemorabile e nei luoghi più svariati della terra, sono stati rinvenuti resti umani appartenenti ad una misteriosa razza caratterizzata da proporzioni fisiche fuori dal comune; scheletri o parti di strutture ossee con una altezza variabile dai due ai cinque metri, manufatti dalle dimensioni eccezionali, orme impressionanti.

Tralasciando per adesso i miti antichi provenienti dalle regioni orientali e dalle Americhe, iniziamo con il ricordare quanto descritto nel Libro della Genesi, e più precisamente al versetto 4 del sesto libro: i giganti si congiunsero con le figlie degli uomini, disobbedendo agli ordini divini, e generando una nuova stirpe.

Chi erano queste misteriose creature? Forse gli Angeli Caduti? Oppure una razza già esistente sulla Terra che si espanse verso nuove conquiste?

La stessa storia, sia pure con qualche sostanziale differenza, viene ricordata nel Libro di Enoch; il Patriarca, infatti, condotto in volo fino al Quinto Cielo, vede di persona degli esseri giganteschi, gli stessi che identifica come gli Angeli Caduti, padri di una successiva stirpe di Giganti che terrorizzò la Terra.

Stranamente, ma forse neanche più di tanto, questa storia non è patrimonio esclusivo della Bibbia; la stessa situazione venne descritta a Cortez nel XVI secolo dagli Incas, quando, ricordando il mito della creazione, gli parlarono di una razza di Giganti discesa dal cielo che aveva avuto rapporti con le loro donne.

SPAGNA: INCENDIA LA BANCA CHE...LO DEPREDA?



BURGOS (SPAGNA). Da mesi provava a sbarcare il lunario con una serie di lavoretti. Saliva sul suo furgone e girava per la provincia. Faceva un po' di tutto perché il suo negozio di ferramenta non bastava più per arrivare a fine mese. Ma giovedì mattina, alle 5, un 62enne si è svegliato. Come ogni mattina ha salutato la moglie dicendole di rimanere a letto: l'avrebbe svegliata appena raggiunto il cantiere in cui lavorava in questi giorni.

Quindi ha scritto in un messaggio ciò che avrebbe fatto di lì a poco tempo. In particolare, nel biglietto, ha voluto parlare al figlio.

E' salito sul suo furgone e si è fermato al benzinaio. Venti litri di carburante e poi in marcia, verso la zona di Sotopalacios. Arrivato davanti alla filiale della Caja de Burgos - Caixabanc dove alcuni mesi fa aveva acceso un prestito di 24mila euro per comprarsi il furgone, prestito che ormai non riusciva più a pagare, ha parcheggiato.

Ha atteso l'apertura della filiale. Quindi ha invitato tranquillamente i dipendenti ad uscire mentre cospargeva tutta l'agenzia di carburante. Usciti tutti, ha appiccato il fuoco ed è risalito sul suo furgone.

Pochi minuti, e il rientro a casa dove ha atteso l'arresto. Agli inquirenti l'uomo ha spiegato tranquillamente il motivo del suo gesto: la causa della crisieconomica che ha colpito la sua famiglia è stato proprio quel prestito contratto con la banca. 24mila euro che l'istituto di credito si è rifiutato di rinegoziare. "Chiedeva solo di abbassare la rata e allungare la durata del prestito, ma questa possibilità ci è stata negata" ha spiegato il figlio dell'uomo.
E così, dopo la quinta rata non coperta, martedì ha ricevuto una lettera dal tribunale di Burgos che lo informava dell'inizio della procedura di vendita di un podere di sua proprietà dato in garanzia per il prestito.
Il 18 dicembre, questa la data riportata nella lettera del tribuale, la sua terra, del valore di 90 mila euro, sarebbe stata venduta per la cifra di 30 mila"da corrispondere per intero alla banca".

FONTE: http://www.today.it/mondo/burgos-incendia-banca.html
tratto da http://cafedehumanite.blogspot.it

La (a)teologia della Shoah e l'effetto che produce sui gentili


Michael Hoffman

Scriveva Michael Hoffman tre anni fa – in quel testo capitale per capire la teologia (e quindi la politica) del nostro tempo che è LA NUOVA TEOLOGIA CATTOLICA DELLA “SHOAH”
(http://ita.vho.org/054_Nuova_teologia_cattolica_shoah.htm ) -:


“Come può regnare Cristo Re quando la truffa gigantesca delle camere a gas omicide di Auschwitz – che costituisce la base della Shoah, che è de facto la religione civile dell’Occidente – diventa una rivale di Cristo nei cuori e nelle menti delle persone?”.

E ancora:

“Avvolta nel manto della “lotta contro l’odio e l’antisemitismo”, la Shoah diventa l’alibi quasi invincibile del rovesciamento rivoluzionario di due millenni di insegnamento cristiano tradizionale sulla Bibbia e sul giudaismo”.

E ancora:

“ Se Gesù Cristo è veramente Re, allora la nostra società, la nostra cultura e il nostro mondo non possono permettere che le sofferenze dei giudei – reali o immaginarie – in un campo di lavoro polacco superino per centralità, attenzione e pubblica consapevolezza l’uccisione di Dio sul Golgota”[1].

Mi sono tornate in mente queste considerazioni stamattina, ripensando ad un’esternazione del regista ebreo Claude Lanzmann, autore del film probabilmente più noioso di tutti i tempi, l’interminabile[2] Shoah.L’esternazione è la seguente:

“Se Auschwitz è qualcosa di più che un orrore della storia, allora il cristianesimo vacilla dalle fondamenta. Cristo è il Figlio di Dio, che arrivò fino alla fine di ciò che è umanamente sopportabile, dove sopportò le più crudeli sofferenze. (…) Se Auschwitz è vera, allora c’è una sofferenza umana a cui quella di Cristo non può proprio essere paragonata. (…) In questo caso, Cristo è falso, e la salvezza non verrà da lui. (…) Auschwitz è la confutazione di Cristo”.[3]

Abbiamo avuto notizia di Lanzmann qualche mese fa, quando venne fermato (e poi rilasciato …) all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv permolestie sessuali: http://andreacarancini.blogspot.it/2012/03/claude-lanzmann-fermato-in-israele-per.html


Claude Lanzmann

C’è una relazione tra la (a) teologia della Shoah e le molestie sessuali? Chissà …

Nessun dubbio, invece, sull’effetto che la detta (a)teologia produce sui gentili. Al riguardo, fa ancora impressione questo interessante trafiletto apparso a suo tempo sulla Rassegna Stampa di Sodalitium[4]:

... che mi dissocio da sempre!


Brucia Terrone??? O Brucia Padano? Qui bruciano tutti a quanto pare!!!


Che dire ... io sono del nord e proprio in uno di quei paesi che per razzismo si fanno "notare" ... della lega e di quegli imbecilli che portano il loro voto a una destra xenofoba, convinti anche magari di fare rivolta davvero, loro, i patani, orgogliosi andavano con bandiere e striscioni per le strade e piazze. Io sono un patano come diceva il compagno di ronda di Paolo Rossi in questo episodio qui, è questa la lega, pronunciava patano perché era di Bari mi pare ... ovvio, anche la moglie di Bossi è siciliana, che fai, se ti piace non ci vai perché è "del sud"? Si, eccome no! I personaggi sono questi, finti patani geneticamente puri, si, nemmeno sanno chi era loro trisavolo, e ce ne sono di cose che non sanno questi ... ne hanno fondato una specie di setta del non sapere, con parole in bocca di cui non conoscono il significato  ( il vero leghista "non" legge assolutamente, e a cosa serve leggere?), credono che la prossima volta che pagano una multa o una tassa il comune penserà a loro. Questi esistono oggi, ventunesimo secolo ... la razza patana, come ci fosse davvero una razza, ma d'altronde lo abbiamo già visto, Hitler non ha fatto niente alla fine, sono stati gli imbecilli che l'hanno ascoltato a fare tutto o quasi ... ergo, senza gli imbecilli che obbediscono Hitler non esisteva nemmeno!

Forza Bossi, Forza Borghezio, Forza Ronde padane che scacciate il terrone. oh no, il problema oggi sono i cinesi ... ah, si, i cinesinon vi scontrate vero, sono troppi
Pensate a questi leghisti, proprio quelli che hanno portato le macchine blu a compiere gli stessi chilometraggi tra nord e sud,: 
Cosa hanno in comune Lega Nord, macchine blu che viaggiano come aerei
Questo è un risultato "incontestabile" della Lega Nord! 
Forza Ribelli Patani ...
... che mi dissocio da sempre!


Cenere (del Vesuvio) alla cenere (del crematorio)

“Non è mai stato citato Hitler, né tanto meno i forni crematori” fanno sapere dalla Lega a proposito della consigliera leghista, bersagliata sul Web in seguito ad un banner circolato su Facebook – a quanto pare un fake – che ha tratto in inganno pure me. Doverosamente, quindi rettifico, avendo appurato che alla signora padana piacerebbe sì vedere il sud Italia incenerito, ma solo dalla lava dei vulcani Vesuvio, Etna e Marsili. Quel che è giusto è giusto.
Per carità, faceva davvero orrore pensare che ancora ci fosse qualcuno capace di infilare in un forno crematorio milioni di cittadini italiani. È decisamente più soave pensare che ci siano amministratori pubblici che vorrebbero vedere la distruzione di un’intera civiltà, per via di un’eruzione vulcanica.
Perché la signora – madre di famiglia, mi dicono – ha davvero inneggiato ai Vulcani: “Forza Etna, Forza Vesuvio, Forza Marsili” ma è una cenere diversa, è solo cazzeggio feisbucchiano, è solo uno di quegli atteggiamenti da bimbi minchia che tanto vanno di moda nel rutilante mondo dei social network, e che importa se a farlo è un amministratore pubblico, servitore dello stato? La lega minaccia querela, e come sempre noi si aspetta fiduciosi.
Perché in fondo sarebbe bello trovarsi in un tribunale a sentire come sarebbero capaci di differenziarli gli auguri di morte, di distruzione e di cenere. Sarebbe bello, magari, vedere borghezio costituirsi parte civile, per l’onta ricevuta dal suo onore, e magari avendo ancora nelle orecchie le civilissime dichiarazioni a caldo dopo la rielezione del Presidente Obama: “Ha vinto Obama perchè ormai l’America è meticcia e quindi ha vinto quest’America multirazziale, che mi sta un po’ sul cazzo. Lo hanno votato neri, sudamericani, portoricani, asiatici e i 35 milioni di morti di fame a cui Obama ha dato l’assistenza sociale, una specie di voto di scambio. Obama rappresenta quelli come lui: quelli che non sono bianchi Obama non ha mica solo dei torti, ma anche un merito: la crescita del Ku Klux Klan. Lo dicono i dati. Grazie a lui il Ku Klux Klan è rigoglioso come non mai.”
Ricapitolando, e senza nulla aggiungere, quindi: di che cazzo stiamo parlando? (e mi si passi il francesismo)
La signora non ha mai scritto di essere una “bastarda leghista”, ed è giusto ribadirlo, ma è anche giusto che io ribadisca forte il mio pensiero: Questa feccia è composta da un manipolo di bastardi leghisti, ignoranti, razzisti, barbari che meriterebbero di essere giudicati secondo le leggi vigenti – ma dimenticate – del codice penale italiano, che di fatto punisce l’apologia di fascismo, e l’incitamento all’odio razziale. Lo stato italiano, ammorbato da un ventennio di barbarie berlusconiana, che grazie a contratti milionari stipulati in uno studio notarile, ha garantito a questa feccia bastarda di scorrazzare libera, restando impunita.
Sarebbe bello ritrovarsi in tribunale.
Rita Pani (APOLIDE … che i leghisti li odio proprio visceralmente)
fonte


Per conto di chi governa Mario Monti? Mario Monti tra Trilaterale e Gruppo Bilderberg – Prima Parte


Presidente della Commissione Trilaterale e membro del Gruppo Bilderberg.
E’ strano che per delle “cavolate” vengano dedicate intere puntate in prima serata, mentre la quasi totalità degli italiani neanche si chiede quali siano questi “incarichi prestigiosi a livello internazionale” citati dal TG nazionale.


Nel nome della spending review il governo Monti si accinge a tagliare altri 7400 posti letto. Quello che rimane del sistema sanitario nazionale viene smantellato, giorno dopo giorno, dal governo [...] Avete tagliato 300 milioni di euro per l’assistenza sanitaria ai malati gravi perché bisogna reperire fondi e là in Svizzera, oltre le Alpi, ci sono, pronti ad essere prelevati, ben 35/40 miliardi di euro (mica spiccioli): perché non prelevarli e restituirli agli italiani e magari, grazie a questo, abbassare le tasse che i cittadini e i piccoli imprenditori e commercianti da sempre pagano? Perché no? [...] POI SEGUE: Perché non pagare prima i debiti con gli onesti cittadini italiani, prima di saldare un debito con una banca d’affari - dove accidentalmente lavora suo figlio - che specula sugli stati e agisce come strozzino?
Il debito pubblico, dati alla mano, è aumentato da quando Monti è al governo ... continua 

Cerchiamo di capire qualcosina in più iniziando dalla Commissione Trilaterale.

Tratto da Oltrelacoltre
Articolo di Italo Romano


La Commissione Trilaterale è un think tank non governativo, un gruppo di interesse di orientamento neoliberista fondato nel 1973 da David Rockefeller, presidente della Chase Manhattan Bank, e da alti dirigenti mondiali, i soliti noti, tra cui Henry Kissinger e Zbigniew Brzezinski, la mente del progetto Trilateral.

Sulla homepage del sito web italiano della “Trilaterale”, troviamo la seguente presentazione
La Commissione Trilaterale è un’associazione privata, fondata nel 1973 da un gruppo di cittadini Nord Americani, Europei e Giapponesi con la finalità di offrire ai soci un forum permanente di dibattito per approfondire i grandi temi comuni alle tre aree interessate, diffondere l’abitudine a lavorare insieme per migliorarne la comprensione e fornire contributi intellettuali utili alla soluzione dei problemi affrontati. Per raggiungere questi obiettivi, la Commissione Trilaterale ha seguito fin dall’inizio tre principi di fondo: lavorare su un piano di parità, riconoscere l’importanza degli organismi multilaterali ed evitare azioni unilaterali.
continua qui, alla fonte

Atene, molotov contro la polizia: un video di guerriglia urbana



Le immagini della guerriglia urbana di Atene: i manifestanti lanciano bombe molotov alla polizia, che risponde con i gas lacrimogeni. Le tute degli agenti sono ignifughe: altrimenti si conterebbero i morti...
Video di Russia Today
fonte
http://www.nocensura.com

Dietro al riflesso, il secretum, il privato, ognuno di noi.


Link

Il Movimento 5 Stelle di Grillo, in Sicilia, è la prima forza politica ed ormai un caso di aggregazione popolare dal ‘basso’ auto affermatasi.

Se prendo come cartina tornasole il sito nazionalpopolare di Yahoo, di Grillo non c’è praticamente traccia nelle news di spessore, ossia tra quelle ripetute subliminalmente a banda larga, di Natura Antisistemica.

Le elezioni regionali in Sicilia del 2012.
Alle elezioni regionali in Sicilia del 28 ottobre 2012 il MoVimento si presenta nei nove collegi provinciali dell'isola, e candida alla presidenza il geometra trentasettenne Giancarlo Cancelleri, scelto con una votazione tra gli attivisti siciliani del moVimento. La campagna elettorale è avviata dallo stesso Beppe Grillo, giunto a Messina il 10 ottobre dopo aver attraversato a nuoto lo Stretto.

Il 28 ottobre 2012 il MoVimento, diventa la prima lista alle elezioni regionali, con 285.202 voti, pari al 14,90% delle preferenze, mentre il proprio candidato alla presidenza della regione, Giancarlo Cancelleri, è il terzo classificato, con il 18,20% dei voti. Il MoVimento in questa tornata elettorale ottiene, all'Assemblea regionale siciliana, un complessivo di 15 seggi su 90, tra cui lo stesso Cancelleri...
Link

Ergo, Grillo non è ancora diventato come gli 'altri'. Quanto ci metteranno le forme pensiero dominanti nei palazzi storici della politica ad 'averlo'?

Il consiglio personale è di non frequentare certi ‘edifici’, oppure di prendere le dovute precauzioni a livello energetico sottile, che ci si creda o meno.

Il fatto è che, in quei palazzi, diventiamo tutti uguali ed allineati, polarizzati al campo morfologico secolare/millenario imperante.


Intanto alla Camera, l’onorevole Fabio Meroni ha depositato una ‘interrogazione a risposta scritta (4/18389)' il 5 novembre 2012 al Ministero degli Affari Esteri, in relazione a ciò che l’Ing Keshe ha consegnato il 26 ottobre 2012, a Bruxelles, ai funzionari dell'ambasciata italiana in Belgio, ossia tutti i brevetti completi della Fondazione Keshe, relativi al progetto di reattore spaziale…

‘Se le notizie relative all'incontro tra i funzionari dell'ambasciata italiana in Belgio ed il direttore della Fondazione Keshe, M.T. Keshe corrispondano al vero e, in caso affermativo, quali siano le valutazioni che hanno indotto il Governo ad acquisire le tecnologie in questione, quali organismi stiano valutando le tecnologie acquisitee quali le possibili applicazioni. (4-18389)
Link

Che ne sarà di tutto ciò?

L'incontro tenutosi presso l'ambasciata italiana a Bruxelles sarebbe stato video registrato, ma secondo il protocollo diplomatico non è divulgabile…
Link

venerdì 9 novembre 2012

MEMENTO HOMO


Non devi cercare il fungo,lui deve trovare te

13 DICEMBRE UNA GIORNATA INDIMENTICABILE

Mi affaccio alla finestra dopo un lungo sonno e vedo di fronte a me l'immenso lago vulcanico ,il cielo è di un azzurro speciale ,dopo tanti giorni di pioggia mi ero dimenticato che fosse così bello. Senza indugi preparai il mia zaino alle 9 arrivai nel mio nuovo bungalow ,il panorama da questo mia alloggio era mille volte più bello. Andai subito a far colazione nello spiazzo del ristorante ,oltre allo stupendo paesaggio era li con me Giorgia e le due bambine, poco dopo arrivo Jeff ,costui ci lasciò subito doveva andare a Prapat a telefonare a qualcuno (pur essendo molto turistica l'isola ,era impossibile telefonare) giocai per un po’ con le due dolcissime bambine. Patrizio dormiva ancora così con le due bambine decisi di buttarlo giù dal letto ,ma appena entrati nella sua camera mi resi conto che non stava dormendo bensì leggeva un libro sul buddismo. Gentilmente smise di leggere e mi fece osservare un bellissimo panorama dalla sua finestra ,si vedeva il lago, la montagna dell'isola, i colori della vegetazione con il contrasto del lago e del cielo rendevano il luogo indimenticabile ,oltre a ciò vedevo tutto da una piccola finestra sembrava proprio di stare ad osservare un quadro. Mentre Patrizio stava facendo colazione ,si parlò della nostra futura frittata di funghi. “Sai Patrizio qui i funghi sono davvero cari ,al mio bungalow mi avevano chiesto ben 7 dollari per una frittata”. “Almo qui io sono riuscito a trattare con il padrone ,per 4 dollari possiamo farci una frittatina ,però se tu ne hai voglia possiamo andarceli a cercare da soli, in questo caso ,il padrone del ristorante ci dirà se sono quelli giusti, ce li cucinerà e ci farà pagare soltanto una normale frittata. Guarda che bella giornata il padrone di qui mi ha detto che è facilissimo trovarli”. Le sue parole mi convinsero poco dopo eravamo nel luogo consigliato dall'indonesiano. Iniziammo a cercare su un prato immenso delle cagate di bufalo ,a sentire Patrizio i funghi nascevano in prossimità delle stesse. Prendemmo anche un bastone e con lo stesso spostavamo la merda ,i funghi potevano essere anche li sotto ,dopo aver spostato tanta merda, scoprimmo soltanto dei particolari funghi ,questi una volta toccati cambiavano colore, dal marrone passavano all'azzurro. Ma dei funghi allucinogeni ,particolari perché a doppia cappella non se ne vedeva traccia. Dopo circa un 'ora di ricerche inutili ,incontrammo delle contadine indonesiane ,visto che il mio amico parlava la loro lingua chiese informazioni alle stesse su dove era possibile trovare i tanto desiderati funghi. Speravamo in una guida e la trovammo in una bambina figlia delle contadine appena uscita di scuola ,con la stessa perciò continuammo la ricerca. La bambina conosceva i funghi e sapeva che sarebbe stata ripagata se li avesse trovati, ci portò in cima ad una alta collina ,ma dei funghi nessuna traccia ,tanto che anche la bambina iniziò ad innervosirsi ,disse che era veramente strano non aver trovato i funghi. Dopo un’ora eravamo ancora a mano vuote decidemmo di rientrare alla guest house ,altrimenti Giorgia si sarebbe arrabbiata. Siccome il nostro villaggio non si notava più la bambina ci spiegò dove andare anzi proprio mentre stava ad indicare la strada a Patrizio ,proprio io andai a sbattere con g1i agognati funghi ,erano parecchi e quelli giusti almeno a sentire la bambina. Regalammo un dollaro alla bambina e ritornammo a casa. I funghi da me trovati erano sufficienti per una frittata per cui una volta nella guest house ordinammo per cena due porzioni di funghi ,mentre Giorgia avrebbe guardato le bambine, io, Jeff e Patrizio poco prima del tramonto avremmo consumato i deliziosi funghetti. Ad essere più precisi avremmo mangiato tutti insieme, ma dopo il pasto la mamma con le bambine sarebbe rimasta nel proprio bungalow mentre Patrizio e Jeff sarebbero stati insieme nel bungalow del francese che aveva due letti ,mentre io sarei rimasto da solo nel mio. Secondo Patrizio bisognava stare immobili e capire quello che ci sarebbe passato in testa, tutte le nostre energie dovevano essere finalizzate a capire ,proprio non capivo che cosa bisognava capire ,ma decisi di dargli ascolto. Verso le 5 di sera mangiammo i funghi ,giocai un quarto d'ora con le bambine ,dopo mezz'ora io e gli altri tre eravamo nei nostri bungalow. Rimasi da solo e presi il mio quaderno degli aforismi ,era mia intenzione trascrivere tutto quello che mi sarebbe passato in testa. Dopo circa un'ora dal pasto iniziarono le cose sconvolgenti. Forse non ero più io, infatti ecco ciò che scrissi.

Poesia complottista

Dipinto di Franco Farina

Poesia complottista

Debunkers CI ACCUSANO DI COMPLOTTISMO?

Chi è un complottista?

E’ chi, per tendenza, intravede complotti e cospirazione, indipendentemente dalle documentazioni o fondamenti confermabili nella realtà. Atteggiamento risibile, che spesso si manifesta nella forma di fissazione o mania. Per questo il complottista s’attaglia al profilo del paranoico e cioè di chi ha perduto il criterio interpretativo 'corretto' e quindi 'collettivo', e in ultima istanza: “comune” della realtà.

perchè....“Sano” è chi è UGUALE

esempio di paranoico complottista convinto (leggi… psichiatricamente fissato) pensa che la
.
1) 1) MONETA ELETTRONICA sia uno dei punti cadine della prossima dittatura europeista (GOMBLOTTO)2) 2) SCIE CHIMICHE: Alluminio-Bario-Cadmio e altro (GOMBLOTTO)3) 3) BILDERBERG E OLIGARCHIA (GOMBLOTTO)4) 4) MASSONERIA SIONISTA (GOMBLOTTO)5) 5) TRANSITO E PERMANENZA NEI CIELI D’INGIUSTIFICATI GLOBI LUMINOSI (GOMBLOTTO)6) 6) PIANIFICAZIONE A TAVOLINO DELL’ATTUALE CRISI GLOBALE (GOMBLOTTO)7) 7) ASSERVIMENTO DEI MEDIA (GOMBLOTTO)8) 8) STRUMENTALIZZAZIONE DELLE MASSE ‘INDIGNATE’ O RIVOLTOSE (GOMBLOTTO)9) 9) MICROCHIPPATURA SOTTOCUTANEA DELLA POPOLAZIONE (GOMBLOTTO)10 10) MANIPOLAZIONE SUI REALI MOTIVI DELLE GUERRE MEDIORIENTALI (GOMBLOTTO)11 11) ECCETERA ECCETERA ECCETERA……(GOMBLOTTI GOMBLOTTI GOMBLOTTI).

Se è per questo, manco la rivoluzione francese rappresentò un’iniziativa del popolo (GOMBLOTTO!)

Un tempo, la popolazione soggiaceva per analfabetismo e miseria.

Oggi, per scolarizzazione e cellulite

A QUESTO PUNTO, LA VERITA’ PIU’ SCONCERTANTE CUI PRENDERE ATTO, PER SEMPLICE ESERCIZIO DI LOGICA, DOVRA' ESSERE UN’ALTRA, PER FORZA DI COSE e cioè che:

Il popolo non esiste. E’ un prodotto co-Storico.

Qualcos’altro, di concreto, esisteràààà?


"SI"

I complotti.


ralf

Bagnai: il tramonto dell’euro è nella logica naturale dell’economia

IL GOVERNO OMBRA DEGLI ILLUMINATI (???)...


Non so se governino gli ILLUMINATI nel mondo, e chi sarebbero questi Illuminati??? Penso che il Sistema, sia un insieme di “Poteri Forti” riuniti in diversi NETWORK o PIRAMIDI, e il mondo massonico, come quello bancario, militare e religioso, solo singoli distretti, per quanto importanti, di questo immenso e complesso ORACOLO...
Ovvio che non esiste un “Grande Vecchio Rettiliano” antropomorfo che vive in cima al Delta del culto e condiziona l'umanità con l'energia psicotronica della sua mente.
Esistono diversi centri di potere politico, da sempre espressione delle rispettive case madri di società segrete di riferimento...Questo non significa che non esista una lotta secolare tra loro e che il futuro sia già scritto da un Agenda intoccabile e inamovibile, TUTTO E' POSSIBILE COME MUTAMENTO, ma è anche vero che LORO fanno di tutto per determinarlo e come la realtà odierna ci mostra quotidianamente, realizzano i loro programmi senza troppi problemi e opposizioni... 
E' comunque vero che tutti i distretti di potere hanno un'origine “esoterica e occulta”, a partire dalle religioni, dalle famiglie nobiliari Nere, dai casati massonici di riferimento, fino alle banche, alle multinazionali e alle corporazioni in mano a poche persone che contano, infine ai partiti che contano nulla e sono all'ultimo gradino decisionale della piramide...

il termine "complottisti" personalmente non mi è mai piaciuto ...

il termine "complottisti" personalmente non mi è mai piaciuto, forse perchè rivolto a quella categoria di persone che tutto sommato cercano la verità, che si sa una sola è, probabilmente è più adeguato all'altra categoria, quella che sta portando allo sfacelo la "nostra" Terra, i tempi sono maturi ormai quindi spero e credo che con questo nuovo libro di Marco Pizzuti si faccia strada una nuova categoria di persone: i Rivoluzionisti By.B. fonte

Ansia: Cause e Rimedi Naturali

N.B. Le informazioni contenute nel seguente post hanno scopo unicamente informativo e non devono essere intese come una sostituzione della diagnosi di un professionista sanitario.
-------
di Anticorpi.info

Tra i più comuni disagi psichici attribuiti alla 'vita moderna' vi è certamente l'ansia.

L’ansia fisiologica (a livelli normali) scaturisce da un naturale meccanismo psicologico di risposta allo stress che ha l’importante compito di aiutarci a percepire un pericolo prima che sopraggiunga, e attivare le strategie per fronteggiarlo nel modo più adeguato. Al contrario l'ansia diventa patologica se risulta particolarmente intensa, angosciante, caratterizzata da marcato nervosismo, preoccupazione ingiustificata per se e per gli altri, insonnia, facilità al pianto. (fonte)

Solo chi soffra di ansia patologica è in grado di distinguerla dal normale senso di inquietudine e nervosismo che può cogliere chi sia sottoposto ad un forte stress o - ad esempio - chi si imbatta in un programma della De Filippi. L'ansa patologica spesso si manifesta con sintomi fisici in apparenza incompatibili a un disagio psichico, come groppo in gola, senso di oppressione al petto, senso di nausea, difficoltà a respirare, secchezza delle fauci, capogiri, acidità di stomaco, tachicardia, acufene, psoriasi, sudorazione eccessiva.


E' importante rivolgersi ad un medico per una corretta diagnosi ed escludere altri problemi che potrebbero manifestarsi con una sintomatologia simile. E' altrettanto importante comprendere che in molti casi l'ansia possa essere contrastata senza ricorrere ad una terapia farmacologica, soltanto agendo per rimuoverne le cause, modificando qualche abitudine ed aiutandosi con rimedi naturali che non comportano gli effetti indesiderati dei farmaci ansiolitici.

Come si diceva, il più delle volte gli attacchi d'ansia sono causati dalla risposta dell'organismo a situazioni di stress. In caso di ansia fisiologica dunque essa sparisce venuta meno la causa esterna di stress. A volte tuttavia la nostra impossibilità o incapacità di rimuovere la causa fa si che il problema si cronicizzi. Edward Bach (quello dei Fiori) reputava l'ansia patologica una forma di resistenza: rifiutando (o essendo impossibilitati a compiere) un cambiamento necessario e opportuno, si genera uno stato di sofferenza psichica.

Cause soggettive.

L'ansia è sempre un vuoto che si genera tra il modo in cui le cose sono e il modo in cui pensiamo che dovrebbero essere.
Charlotte Joko Beck, Niente di speciale, 1993

E' molto difficile che chi soffra di un disturbo d'ansia patologica non abbia ben chiara la causa da cui scaturisce. In taluni casi tuttavia prenderne atto può significare dovere mettere in discussione alcune routine radicate in noi, eventualità che ci spaventa in quanto fin dalla culla siamo stati educati alla monotonia e alla ripetitività. Proviamo ad enumerare qualcuna di queste situazioni:


- attività lavorativa insoddisfacente
- rapporti sociali insoddisfacenti
- rapporto di coppia insoddisfacente
- dipendenza da droghe o alcol
- dipendenza da gioco d'azzardo
- mezzo litro di caffè e/o di coca cola al giorno :)
- ecc.


Più in generale, l'ansia può insorgere in coloro i quali:

- si trovino in contesti forzati in cui non possono esprimere se stessi
- siano sulla soglia di una scelta importante che non sentono legittima
- siano in situazioni apparentemente “senza via d’uscita”
- vivano una routine in cui non sono presenti passioni autentiche (fonte)

L’UNIONE €UROPEA GENERA GUERRE CIVILI

Di Stefano D’andrea

In Spagna, in settembre, le vendite al dettaglio sono crollate del 10,9% annuale destagionalizzato. Un crollo enorme. Tra le cause c’è certamente la recessione che dura da oltre due anni ma c’è anche la “cura” suggerita dall’Unione europea. In particolare l’aumento dell’IVA: l’aliquota ordinaria è aumentata dal 18% al 21%; quella speciale dall’8% al 10%;ed è stata prevista l’applicazione dell’aliquota ordinaria, anziché di quella speciale, come in precedenza, per molti beni e servizi.
Ma la causa principale del crollo delle vendite al dettaglio è che la Spagna si è auto-dissolta come Stato, aderendo all’Unione europea. La moneta spagnola non si svaluta, anzi non esiste.
Pertanto non è possibile promuovere le esportazioni e la produzione interna – con la svalutazione i beni strumentali spagnoli costerebbero molto meno rispetto a quelli stranieri e sarebbero preferiti dalle industrie spagnole: la svalutazione non promuove soltanto le esportazioni ma anche la produzione interna. Inoltre, le chiusure che sarebbero necessarie per politiche espansive (per chiusure intendo le limitazioni alla circolazione dei fattori produttivi) non sono consentite dall’Unione europea; dunque le politiche espansive non sono possibili o efficaci.
L’ingenuo o il finto ingenuo potrebbe obiettare: la Spagna sta pagando le conseguenze della bolla immobiliare.

nota: Arrivato nel 2005 facevano mutui a 40 anni che dopo un anno erano tranquillamente diventati 50 di anni per ripagare la casa-banca. Noi in Italia abbiamo iniziato dopo a fare certe cifre di anni, io il mutuo più lungo, ne ho fatti due, uno di cinque chiuso dopo due e l'altro di quindici chiuso dopo cinque o sei. Nel primo avevo pagato del capitale perché era corto e quindi pochi interessi, ma nel secondo ben che poco, la stragrande maggioranza della rata era interesse, affitto, niente di più, e inoltre gli tieni anche la casa aperta, gli fai un favore dopo che pagarli. L'hanno pensata bene, vero? Sono astuti, molto astuti, si sono presi il mondo, per forza, devono esserlo. Non è cosa da tutti quella ... 
Ho conosciuto personalmente famiglie che hanno dovuto lasciare casa dopo otto anni, che la pagavano, dall'Ecuador migrati in Spagna, perché, chiaramente all'inizio, per almeno la metà del mutuo, paghi "solo" interessi, il capitale non lo toccano nemmeno, no, il capitale lo toccano dopo che hai pagato, lo pignorano, così paghi due volte. Poi ho vissuto anche con dei pakistani che avevano comperato casa in un luogo in cui il comune doveva fare dei lavori e così l'hanno pagata più del triplo, pensate che culo! Ma torniamo alle banche, quante finanziarie "sbagliando" mandano doppi bollettini alla gente e su continui bollettini nella posta trovano chi li paga due volte, quanti? la gente che ha i soldi da buttare c'è e ce n'è tanta anche attorno a noi. Il sistema è impiantato in modo che ti ricattano in pratica, ci provano e se funziona lo sapete bene quanto si prendono, ti piaccia o meno la realtà è quella li. Parlo chiaro e mezzi termini non ci sono se parli chiaro, quella è la realtà. Non hanno saputo, o forse invece l'hanno proprio calcolato se ti metti tu a farlo per capire qual'è il costo della vita in ogni posto che vai ... non c'era l'economista che aveva studiato questo? Da quella cifra non ci scappi mai! Puoi andare in capo al mondo ma è quella li che ti seguirà sempre, se non li prendono da una parte i tuoi soldi li prendono dall'altra. Sentiamo gente di Milano o posti con centomila centri commerciali, rotonde e centri commerciali è il nostro sistema, che poi ti dicono ... è ma noi quella cosa la paghiamo poco, si, mettici davvero tutte le spese che versi e non godrai mai, vediamo che conti ti vengono ... se non lo fai, significa che ne hai da buttare amico ... 
come la realtà odierna ci mostra quotidianamente, realizzano i loro programmi senza troppi problemi e opposizioni... frase tratta da questo articolo
Fine parentesi

Ma è agevole replicare con domande retoriche: la Spagna poteva limitare l’afflusso di capitali negli anni in cui è cresciuta la bolla? No, non poteva. L’unione europea non lo permetteva.
La Spagna poteva programmare la direzione dei capitali, indirizzandoli verso settori produttivi, anziché interamente nel settore immobiliare? No, non poteva, perché sarebbe incorsa in violazioni dei divieti di aiuti di stato o in limitazione della circolazione dei capitali (e non è detto che Germania e Francia li avrebbero elargiti tanto facilmente). L’Unione europea ostracizza ogni forma di programmazione economica e fa del territorio europeo uno “spazio aperto senza frontiere” dove deve svolgersi la lotta tra capitali nella forma consueta della deflazione salariale (e dei redditi da lavoro tutti).

D’altra parte, se la Spagna avesse avuto una moneta propria, soggetta a svalutazione nei confronti dell’euro, i capitali sarebbero affluiti in misura molto minore, perché il capitale prestato all’estero (nel nostro caso da Germania e Francia) ha il terrore della svalutazione (come quello prestato all’interno di uno stato ha il terrore dell’inflazione). Ma la Spagna non aveva una moneta propria.
Dunque l’Unione europea è stata la causa della crisi (ferme le responsabilità della nullità Zapatero), sta causando il crollo della nazione (non della sola economia nazionale spagnola) ed è ostacolo insuperabile per ogni possibile ripresa.

La disoccupazione ufficiale spagnola è arrivata al 25% ma tutte le politiche utili in questa grave situazione e volte a promuovere l’occupazione – politiche le quali 

giovedì 8 novembre 2012

Le Confessioni di un Illuminato Vol. 3


di Italo Romano

Esce finalmente dopo tanta attesa il terzo volume della “trilogia della verità”. Almeno è così definita dall’autore Leo Lyon Zagami, uomo per molti anni addentro alle stanze del vero potere.

Il conclusivo volume di questa impressionante avventura vissuta direttamente dall’autore nel mondo degli illuminati e delle Società Segrete, si conclude in Vaticano tra segreti di Stato, tra interviste inedite e documenti che provano i legami tra la Massoneria corrotta, i Gesuiti e i Servizi segreti della NATO, uniti per la creazione di un Nuovo Governo Mondiale.

Zagami focalizza la sua attenzione sul potere della Chiesa di Roma dal dopo guerra ad oggi, partendo dalla fine degli anni ’50 quando un uso improprio della Massoneria servì a un vero e proprio colpo di stato massonico in Vaticano che portò all’elezione di ben due Papi massoni (Roncalli e Montini) con conseguenze gravissime, la cui testimonianza arriva direttamente dagli archivi della FBI americana.
Vengono svelati i restroscena esoterici e gli apparati d’intelligence che operano dentro e fuori dal Vaticano, dove lo spionaggio – secondo quanto ripotarto dall’autore – è da sempre gestito dai Gesuiti con i loro Neotemplari legati al Papa e alla sua sicurezza, a loro volta legati ai servizi segreti italiani e alla CIA.
Vi è anche una parte dedicata alla così detto corrente gay della Chiesa Cattolica, nota negli Stati Uniti come la Chiesa Rosa, che negli anni ’60 si ispirò al pensiero Crowleyano, padre moderno della magia nera. Si parla dell’infinita ipocrisia, degli scandali, con notizie e rivelazioni sconvolgenti che prove in mano, apriranno finalmente gli occhi anche al lettore più scettico e Cattolico, una realtà di compromessi infernali all’ombra di San Pietro.
Secondo Zagami, siamo alla resa dei conti. La tensione sociale sale, e già si notano le prime avvisaglie di una nuova strategia della tensione, manipolata dai soliti architetti del controllo, che per l’occasione tirano fuori anche le loro armi da museo della guerra Fredda, magari di fabbricazione russa, per gambizzare la vittima sacrificale di turno, che in realtà potrebbe aver fatto soltanto uno sgarbo ai suoi controllori e deve quindi essere comunque punito.
In Italia si starebbero addirittura riattivando i pericolosi agenti di quella struttura mai completamente morta e abbandonata denominata GLADIO, a cui l’élite occulta si rivolge per destabilizzare, tramite atti di terrorismo, la nostra povera nazione, ogni volta che le fa comodo.
Insomma, tante carne al fuoco, per un finale di trilogia coi botti.

Buona lettura.

fonte
una massa di persone lavora tutta la vita mentre uno Stato vampirico gode dei risultati di questo lavoro

 Questo è un nuovo sito dove compare un video didattico di Armando Siri, molto semplice e chiaro sia nell’illustrare la situazione attuale, sia nel proporre un possibile cambiamento. Nella prima parte del video viene riportato un discorso di Palmiro Togliatti che, citando Virgilio, a un certo punto paragona gli operai alle api: loro producono il miele tutta la vita… ma sono sempre altri che godono di questo operato.

Il discorso di Togliatti è del 1963, ma oggi più che mai gli italiani si stanno rendendo conto di quanto la situazione sia proprio questa: una massa di persone lavora tutta la vita mentre uno Stato vampirico gode dei risultati di questo lavoro. E ciò non ha valore solo per gli operai, come poteva ancora essere ai tempi di Togliatti, in quanto oramai la divisione fra operaio e imprenditore è anacronistica. Viene tenuta in vita solo per fomentare divisione fra i cittadini. Imprenditori e dipendenti sono sulla stessa barca e se non si uniscono e collaborano rischiano di naufragare nelle stesse acque.
Lo Stato stringe una mano intorno al collo di ciascuno e si nutre dell’energia che ciascuno produce. Dice Armando Siri. Il dipendente è sfruttato ma l’imprenditore lo è ancora di più. Mentre il dipendente ricava stipendi da fame, dall’altra parte sta diventando sempre più rischioso e poco redditizio fare l’imprenditore; il risultato di questi due fenomeni non può che essere la recessione. I soldi che non vanno in tasca al dipendente, infatti, non vanno in tasca nemmeno all’imprenditore, e questa è proprio la situazione peggiore, ridicola e tragica allo stesso tempo, in quanto l’imprenditore si ritrova a dover sfruttare il dipendente per riuscire a pagare lo Stato! Perché i soldi vanno nelle tasche delle banche private a cui dobbiamo restituire il nostro debito pubblico!
Sempre per citare il video di Siri: Più tu coltivi l’aspirazione a fare meglio e a produrre, più io, Stato, mi nutro di questa tua voglia di fare.
Ma ricordiamoci che tanti grandi regimi del passato sono crollati quando a un certo punto lo Stato ha spremuto oltre ogni limite accettabile i suoi cittadini, proprio come sta accadendo adesso, indipendentemente dalla classe sociale di appartenenza: commercianti, operai, professionisti, imprenditori, ecc.
Ma il punto qui non è il crollo, che oramai è imminente, bensì cosa ci hanno preparato per dopo. Questa è una “morte assistita” dell’economia occidentale, ossia voluta e pilotata dai grandi poteri finanziari, i quali evidentemente hanno un’idea bene precisa di ciò che vogliono ottenere. Come scrivo nel libro La Rinascita Italica lo scopo può essere illustrato in tre tappe:
a) lo sfiancamento delle economie nazionali, adottando misure che portano a una recessione sempre più grave:
b) l’acquisto da parte di privati dei beni patrimoniali appartenenti ai singoli Stati ormai in bancarotta;
c) l’accentramento del potere economico nelle mani di pochi grandi finanzieri/banchieri che agiscono attraverso la BCE e vengono protetti da una polizia privata sovranazionale che è già operativa (Eurogendfor).
Lo scopo di questo sito non è tanto promuovere il Partito Italia Nuova – che non viene nemmeno menzionato – ma la divulgazione virale di questi nuovi video di Armando Siri, per cui è importante che lo inoltriate a chi può essere interessato in maniera che inizi a circolare in rete.
Diamo un segnale agli altri partiti. Domenica 25 Novembre partecipiamo in massa alla Seconda Assemblea Nazionale del PIN. L’ingresso è stato portato a 10 euro a testa per permettere a tutti di partecipare. Noi lo faremmo anche gratis, ma il PIN non gode dei finanziamenti ai partiti, anzi, attualmente non gode di alcun finanziamento e ci stiamo tutti auto-finanziando.
Perché l’Italia può davvero rinascere.
Salvatore Brizzi 
fonte
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)
fonte

MI COMPIACCIO DI IMMAGINARE UNO STATO...



L'autorità del governo, per quanto io sia desideroso di sottomettermi ad essa, - dato che ubbidirò di buon grado a coloro i quali sappiano e possano fare meglio di me, ed in molte cose persino a coloro i quali non sappiano e non possano fare altrettanto bene, - è ancora impura: per essere pienamente giusta, deve avere l'approvazione ed il consenso dei governati. Esso non può avere diritti assoluti sulla mia persona o proprietà, al di fuori di quelli che io gli concedo. Il progresso da una monarchia assoluta ad una costituzionale, e da una monarchia costituzionale ad una democrazia, è un progresso in direzione di un vero rispetto per l'individuo.

Persino il filosofo cinese era sufficientemente saggio da considerare l'individuo come la base dell'impero. È una democrazia, così come noi la conosciamo, l'ultimo progresso possibile nel governo? Non è possibile fare un passo avanti verso il riconoscimento e l'organizzazione dei diritti dell'uomo? Non vi sarà mai uno Stato realmente libero ed illuminato, finché lo Stato non giunga a riconoscere l'individuo come un potere più elevato ed indipendente, dal quale derivino tutto il suo potere e la sua autorità, e finché esso non lo tratti di conseguenza.

Mi compiaccio di immaginare uno Stato che alla fine possa permettersi d'essere giusto con tutti gli uomini, e di trattare l'individuo con rispetto come un vicino; uno Stato che inoltre non consideri in contrasto con la propria tranquillità il fatto che pochi vivano in disparte, senza immischiarsi nei suoi affari e senza lasciarsene sopraffare, - individui che abbiano compiuto tutti i loro doveri di vicini e di esseri umani.
Uno Stato che desse questo genere di frutto, e lo lasciasse cadere non appena fosse maturo, preparerebbe la strada ad uno Stato ancora più perfetto e glorioso, che pure ho immaginato, ma che non ho ancora visto in nessun luogo.


Henry David Thoreau
(tratto da LA DISOBBEDIENZA CIVILE)


fonte http://perchiunquehacompreso.blogspot.it/

IL PROGETTO PER LE NUOVE GENERAZIONI: GIOCO D'AZZARDO E DEBITI

... e lavoro a 660 euro lordi, che futuro ricco di opportunità per i giovani!


Lo Stato biscazziere è oggi affiancato anche da grossi gruppi privati, come ad esempio la Glaming, società specializzata in giochi online, di proprietà della Mondadori; ciò grazie ad una delle tante leggi "ad aziendam" del Buffone di Arcore. L'offerta di gioco d'azzardo quindi aumenta e si diversifica, anzi pare sia l'unico settore in sicura crescita. [1]

Nei mesi scorsi vi sono state una serie di iniziative a livello di amministrazioni locali per cercare di limitare la presenza di slot machine in luoghi prossimi a scuole o frequentati da studenti. Ma niente paura. Sono in arrivo le slot machine online. L'annuncio del nuovo business è stato lanciato trionfalmente dall'AAMS, l'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. [2]

Inoltre, secondo una ricerca del CNR di circa due anni fa, la media degli studenti, anche minorenni, coinvolti nel gioco d'azzardo si avvicina ormai alla soglia del 50%, e risulterebbe in aumento:

"Dal 2008 al 2009 la percentuale di studenti tra i 15 e i 19 anni che dichiarano di aver giocato in denaro almeno una volta negli ultimi dodici mesi è aumentata dal 40% al 47%", spiega Sabrina Molinaro, ricercatrice Ifc-Cnr e responsabile Espad (European school project on alcohol and other drugs) per l'Italia, "l'aumento maggiore è fra le ragazze, passate dal 29 al 36%, i maschi passano invece dal 53 al 57%. Tra questi studenti, nonostante il divieto di legge, circa 550.000 sono i minorenni, corrispondenti al 43% dei minori scolarizzati (dati 2009, in crescita rispetto al 38% del 2008)". [3]

Gli studenti rappresentano attualmente anche uno dei maggiori target dei servizi finanziari. L'anno scorso ha fatto scalpore la proposta del senatore Pietro Ichino di aumentare drasticamente le tasse universitarie, compensandole con la possibilità per gli studenti di accedere a "prestiti d'onore". La proposta di Ichino è in linea con le indicazioni del Fondo Monetario Internazionale, che da tempo persegue questo modello di finanziarizzazione dell'Università. [4]

In effetti anche grandi gruppi bancari come Unicredit, Intesa-San Paolo, BancoPosta e BNL già si muovono in questa direzione, con una serie di offerte finanziarie per studenti. Unicredit mette a disposizione una gamma di servizi finanziari per offrire agli studenti la possibilità di gestire la propria "indipendenza" (sic!). Il tutto è corredato da una ricca scelta tra vari tipi di carta di credito. [5]

2012 DA14,l'asteroide che non dovrebbe colpire la Terra nel 2013


Ecco che riparte il panico da estinzione planetaria con la (ri)scoperta di un asteroide che nei prossimi anni promette passaggi estremamente ravvicinati con il nostro pianeta: l'asteroide si chiama 2012 DA14, e nel 2013 passerà a circa 34.000 km dalla Terra. 
Quanto vale la pena preoccuparsi? Ben poco, ma la notizia ha iniziato a girare e a gonfiarsi fin da marzo di quest'anno, riempiendosi di inesattezze tali da alterarla quasi completamente nel suo contenuto fondamentale; è quindi tornata a circolare di recente per la pubblicazione di alcuni articoli leggermente in ritardo sui tempi. ...continua qui

QUALI SONO LE DIFFERENZE TRA UN BAMBINO CRESCIUTO DA GENITORI ETERO E DA GENITORI GAY?

Io sono contro proprio al fatto che un bambino venga cresciuto solo da due genitori, ne dovrebbe avere almeno dieci tra cui scegliere ... non solo due, sono pochi e riduttivi se confrontati alla vastità dell'essere umano. Ma la gabbia forse inizia proprio li .... quindi non è questione di uomo-uomo o uomo-donna ma proprio di chiusura mentale a venire e conseguenze che ne insorgeranno inevitabilmente.
 Ora vi lascia a questo studio.
Leggere psicologia per capire meglio.

Gli Illuminati stanno utilizzando il movimento gay per minare il matrimonio eterosessuale e la famiglia, un obiettivo a lungo termine del loro Manifesto Comunista. Un recente studio ha dimostrato quanto sia pericoloso avere dei genitori dello stesso sesso.



Nei bambini cresciuti da genitori dello stesso sesso si è registrata una incidenza di 3-12 volte superiore degli abusi sessuali, rispetto ai bambini che vivono con entrambi i genitori biologici.
A luglio del 2012, il professor Mark Regnerus, dell’Università del Texas ha pubblicato uno studio (peer-reviewed) sulla rivista Social Science Research, nel quale si rileva che:
  • I figli delle lesbiche hanno una probabilità, 12 volte superiore, rispetto alle normali famiglie biologiche, di venir “toccati” seussualmente da un loro famigliare o da un adulto.
  • Il 31% dei bambini allevati da madri lesbiche e il 25% dei bambini allevati dai padri omosessuali sono stati violentati, rispetto all’8% rivelato tra i figli di genitori biologici.
  • Il 90% dei bambini allevati in una famiglia normale è eterosessuale, il 61% dei bambini allevati da lesbiche e il 71% da padri gay non lo è.
  • Inoltre, tra i bambini cresciuti da genitori dello stesso sesso si hanno i seguenti risultati:
  • C’è una probabilità 2-4 volte superiore che ricorrano all’assistenza pubblica.
  • Hanno il doppio delle possibilità di rimanere disoccupati.
  • Rispetto alla controparte etero hanno il doppio delle probabilità di pensare al suicidio
  • Risulta più probabile che insorgano malattie mentali.
  • A maggior rischio di povertà, alcolismo/droga e criminalità.

GLI OMOSESSUALI SUL PIEDE DI GUERRA

Gli omosessuali e i loro sostenitori si sono infuriati per le conclusioni di questo studio e di conseguenza hanno lanciato un attacco fulmineo.
Era di fondamentale importanza screditare questo studio e distruggere la credibilità del professor Regnerus.

Medioevo o tempi moderni?

Matrimoni gay e marijuana, il mondo va avanti e l'Italia resta chiusa nel suo "Medioevo"! qui la mappa e articolo completo
Oggi voglio fare un'articolo che descriva bene il bigottismo, in cosa consiste. Dico questo perché leggo spesso articoli che lo ricordano. Anche ieri sera ho visto un commento che dice a grandi linee che spesso il divieto è una specie di comando latente, si basa su presupposti falsi, non veri assolutamente. Leggete qui se avete voglia, ora proseguo col tema però. Un esempio plateale, questo grafico e articolo e la situazione attuale. Ci sono persone giovani che hanno la testa invecchiata e vecchi che hanno il cervello di granito e poi li siedono al potere pure, dettano legge ... come ricordava Uriel Fanelli:
La guerra alla felicità. Io so per certo che se in questo paese puoi stare bene ma qualcuno può disturbare il tuo stare bene sicuramente lo fa. Andate all'estero a vedere se qualcuno si sogna di romperti i cogliono se tu ti stai divertendo o stai semplicemente bene. Nel nostro paese invece accade ogni giorno! Stai sicuro che se possono farti stare meglio o peggio in Italia puntano sul secondo perché in genere non si vive bene e quindi se rompono i coglioni a me io non li devo rompere agli altri? hahahahahahah, mi faceva un sacco ridere questo!  
Alla fin fine questa è La salute della psiche, Dice Socrate. Se tu stai bene ed hai quello che gli altri non possono avere, no non vogliono, proprio non possono ... o vuoi per le capacità, dobbiamo ammettere tutti che a volte le nostre capacità si dimostrano latenti perlomeno e non sempre le cose desiderate sono quello che sembra poi ... o vuoi per l'ideale cristiano cattolico che impone una donna colpevole in partenza, e quante altre storie poi ... come l'unisex peccato originale, perché ha tentato Adamo, Eva, sarebbe colpevole in partenza: Pensate solo al tedesco, perché li chiamiamo così poi me lo hanno chiesto ancora e vorrei saperlo .... comunque mettete un uomo o una donna che lo concepiscono, nel peccato ovviamente, come un gioco o un piacere. Che peccatori ... poi chi porta la pelliccia è passabile, tanto sono animali ... per il pelo poi. Come interpreti al vita è come tutto il resto, lo vedi dalle cose piccole. Lo diceva anche A.S. delle persone ma questo vale in tutto, il tutto è frattale, sempre uguale a se stesso sembra, eternamente ... la chiocciola. 
Si  ripete anche che quando disturbi non stai bene ... o il contrario, come volete voi! Il Frattale però ....
Il sesso, ma è solo una delle tante cose, estremo e quindi prima evidente, si vede solo prima, poi c'è tutto il resto .... poi viene tutto il resto, anche nel reale è così, il frattale che si ripete ... un'altra volta come le stagioni. 
Un crimine in partenza insomma, di questo si parla, criminalizzare chi non compie crimini, e tralasciare chi li compie davvero anche poi ne segue, sono solo conseguenze di quella grande catena chiamata vita: è chiaro, se ti vuoi divertire devi peccare, pensate voi che peso portate o donne ... se scopavate bambini vi incolpavano di meno! Questione di entrare nel civile o rimanere medievali. Lo vediamo tutti, Nostro Signore ha casa in Italia non in America, chissà come mai. Vi siete mai chiesti come mai l'Italia ha la forma di stivale? Io si, solo per curiosità. Qui risiede Dio. Residenza Italiana ... cazzo, siamo in sessanta milioni e più famosi dei cinesi, lo vogliamo ammettere questo? Vi rendete conto che siamo un ventesimo di quella orda di selvaggi? Quelli ci hanno mangiati come biscotti avrebbe detto quel tizio che conoscevo a Vicenza ... la preda e il predatore non mi sorprenderebbe se fosse il gioco più "antico" del mondo. I cinesi che religione hanno? Io ho visto bene gli spagnoli, sono molto fedeli a modo loro, pregano spesso ed hanno tutte quelle immagini "vitello d'oro" che chiamano con nomi altisonanti, santi vari sino a perdere il conto e naturalmente non possono mancare i grandi miti, la madonna, donna che vergine avrebbe generato e partorito ... chiaro, non poteva essere una donna "normale" quella li, doveva essere una che nasce ogni due o tremila anni, così tutti la attendono e nessuno cerca di imitare, proprio come la figura che nella psiche formerebbe il nostro Gesù, tutti gli altri pensano che fosse solo un tizio che aveva conosciuto e predicato, o fatto? ...  forse in oriente visto che sembra  ci sia morto, hanno la tomba, fate un po' voi ... io vorrei sapere chi hanno seppellito in quella tomba. Comunque la fede degli spagnoli non l'ho capita bene, sono fedeli ... a modo loro.

LKWTHIN

altri da leggere

LINK NEOEPI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...